Villa Todeschi o De Marches Péval - Comune di Conselice

Skip to main content
 
 
Percorso: Home - Città e territorio - La Città - Le Ville storiche - Villa Todeschi o De Marches Péval  

Villa Todeschi o De Marches Péval

villa_todeschi

 

Epoca: Settecento
Località:  Spazzate Todeschi - Conselice

La collocazione isolata di questa villa, raggiungibile percorrendo la lunga carraia che attraversa uno spoglio paesaggio di terreni a larga, risultava certamente di grande spicco fino a pochi decenni fa; oggi, trovandosi al centro di un insediamento aziendale formato da capannoni e ampi piazzali, ha perso il risalto paesistico, ma conserva interessanti caratteri tipologici. In primo luogo si evidenzia l'adozione dell'impianto a piano rialzato, caratteristico delle zone di recente bonifica per motivi di natura pratica ancor prima che formale: connotazione riscontrabile, particolarmente per l'antica valle di Lugo, nelle residenze Manzoni di Frascata e Passogatto, nello scomparso palazzo Carandini alla Marmana, ma anche in altre zone similmente caratterizzate, come le valli lungo la via Reale (villa Savoia di Glorie). L'edificio, tuttora abitato, è in buone condizioni manutentive; all'interno è conservato l'androne interamente dipinto, con una caminiera a stucco in una stanza adiacente all'ingresso. Dell'annesso oratorio, dedicato a Sant'Alberto Magno, ora in stato collabente, si hanno notizie con la visita del vescovo di Imola Marelli (luglio 1748).

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse