Villa Verlicchi - Comune di Conselice

Skip to main content
 
 
Percorso: Home - Città e territorio - La Città - Le Ville storiche - Villa Verlicchi  

Villa Verlicchi

villa_verlicchi

 

Epoca: Ottocento
Località:  Lavezzola

La villa è distribuita su tre piani con nove vani e sei accessori, un proservizio ed un parco circostante di 4.300 mq. Nel 1975 il Comune di Conselice l'acquistò dal signor Marcello Verlicchi per la somma di 80 milioni di lire, per utilizzarla come asilo nido. La facciata ricalca il modello neoclassico, secondo la tendenza estetico-architettonica dell'ultimo Ottocento. Tipico esempio di ripresa tardo ottocentesca dello stile neoclassico in chiave storicistica, il fronte di questa villa viene nobilitato dall'uso del finto bugnato al piano terreno, dal timpano con stemma e dal robusto cornicione a dentelli. D'altro canto, le proporzioni corrispondono ai canoni della residenza borghese, con il sostanziale abbandono della gerarchia, che in antico distingueva la zona nobile dai livelli secondari, la finestratura del secondo piano si uniforma per dimensioni e trattamento a quella del primo, nonostante sia impostata a livello del pavimento. A testimonianza del gusto eclettico, si possono notare i pilastri della cancellata, a pianta romboidale, che seguono l'angolazione del viale di accesso.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse