Dichiarazione di riconoscimento di nascituro - Comune di Conselice

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Anagrafe, Docum... - Stato Civile - Dichiarazione di riconoscimento di nascituro  

Dichiarazione di riconoscimento di nascituro

 

DESCRIZIONE

Il figlio naturale può essere riconosciuto, nei modi previsti dall’Art. 254 cod. civile, dal padre e dalla madre anche se già uniti in matrimonio con altra persona all’epoca del concepimento. Il riconoscimento può avvenire tanto congiuntamente quanto separatamente.

Il riconoscimento del figlio naturale - concepito da persone tra loro non unite dal vincolo del matrimonio - può essere fatto davanti all’Ufficiale di Stato Civile:

- prima della nascita del bambino dalla sola madre, oppure da entrambi i genitori, oppure dal padre successivamente il riconoscimento della madre PREVIO CONSENSO  della stessa;

- in sede di dichiarazione di nascita del bambino;

- dopo la dichiarazione di nascita del bambino: dalla sola madre, da entrambi i genitori, dal solo padre.

Il riconoscimento viene AUTORIZZATO DAL  GIUDICE avuto riguardo dell’interesse del figlio al fine di evitare allo stesso qualsiasi pregiudizio.

 

MODALITA’

Presentarsi direttamente all’Ufficio di Stato Civile presso il Comune.

 

REQUISITI

Il riconoscimento può essere effettuato dal/i genitore/i che all’atto del riconoscimento abbia/no compiuto 16 anni.

 

COSTI A CARICO DELL’UTENTE

Nessuno 

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

LEGGE N. 218/1995.

D.P.R. N. 396/2000.

 

DOVE RIVOLGERSI

UFFICIO DI STATO CIVILE