Alle feste di fine anno scolastico il progetto “Studenti contro la zanzara tigre” - Comune di Conselice

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Notizie - Alle feste di fine anno scolastico il progetto “Studenti contro la zanzara tigre”  

Alle feste di fine anno scolastico il progetto “Studenti contro la zanzara tigre”

Zanzare-in-festa-Fusignano-1

Continuano gli appuntamenti con “Zanzare in festa” , le occasioni in cui il Ceas Bassa Romagna e il Centro agricoltura ambiente presentano ai genitori il lavoro svolto con i ragazzi delle elementari e medie per il progetto "Studenti contro la zanzara tigre", in occasione delle feste di fine anno delle scuole primarie e secondarie di primo grado aderenti.

Dopo Sant’Agata sul Santerno, Fusignano e Lavezzola, lunedì 4 giugno l’appuntamento è a San Bernardino per la “Giornata dei talenti” e martedì 5 giugno a San Patrizio di Conselice per la festa scolastica di fine anno.

In ogni occasione sarà allestito un punto-laboratorio scientifico con la presenza di un educatore del Centro Agricoltura Ambiente di Crevalcore dove sarà possibile vedere i diversi stati di sviluppo delle zanzare, capire come impedire la formazione dei focolai larvali, valutare il lavoro svolto con i ragazzi e vedere quanto realizzato (poster, plastici, sfarfallatoi, articoli per il giornalino della scuola etc) nell’ambito del progetto.

I ragazzi che hanno partecipato al progetto riceveranno l'attestato di “tecnico investigatore entomologo specializzato nella lotta alla zanzara tigre”.

Il progetto è stato finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e realizzato grazie alla collaborazione con Arpae ed il Ceas. 

Le feste della scuola sono l’occasione per toccare con mano il lavoro svolto dagli studenti e per condividere con le loro famiglie i risultati di un percorso educativo che ha l’obbiettivo di accrescere le competenze della comunità sul tema del controllo dei focolai larvali e sui comportamenti che ogni cittadino può mettere in atto per ridurre la presenza delle zanzare anche al fine della prevenzione delle malattie trasmesse da insetto vettore.