La nuova Consulta dei Ragazzi - Comune di Conselice

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Notizie - La nuova Consulta dei Ragazzi  

La nuova Consulta dei Ragazzi

!WhatsApp-Image-2018-02-10-at-11.57.43

Nell'auditorium di Lavezzola, questa mattina è stata insediata la nuova Consulta dei ragazzi , frutto delle elezioni all'interno dei plessi di scuola Primaria e Secondaria di I grado di Conselice e Lavezzola. All'incontro erano presenti il Vice Sindaco Roberto Zamboni , Carlo Bertocchi , Assessore alla Scuola e politiche giovanili, Raffaella Gasparri , Assessore alla Cultura.
In tutto 50 ragazze e ragazzi – tra effettivi e supplenti – con due rappresentanti di Lavezzola e due di Conselice. Insieme alle otto Consulte dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna continueranno il progetto regionale “Concittadini”, rivolto alle scuole agli Enti Locali, alle Associazioni e Istituzioni del territorio emiliano – romagnolo.
La nuova Consulta – che scadrà nel 2020 – affronterà temi come la legalità, l'inclusione, i diritti, la qualità del territorio e si esprimerà attraverso un dialogo sui propri progetti e l'Amministrazione Comunale, oltre ad un rapporto più complessivo con l'Unione dei Comuni.
«Esperienze come questa sono decisive per la comunità e la sua identità – sottolinea Carlo Bertocchi – è fondamentale far si che i più giovani possono cominciare a partecipare alla vita pubblica, a quello che riguarda tutti quanti e non solo educarli al proprio particolare. È uno dei modi che possiamo utilizzare per contrastare l’individualismo e lasciare che i ragazzi si sentano liberi di esprimersi in autonomia e in libertà».

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse