A tutta frutta per alimentarsi meglio - Comune di Conselice

Skip to main content
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Tutte le news - A tutta frutta per alimentarsi meglio  

A tutta frutta per alimentarsi meglio

 

frutta

Ai nastri di partenza il progetto pilota «A tutta frutta» promosso dalla Regione Emilia Romagna e che vede tra le 44 classi scelte dalla Regione Emilia Romagna, quelle dell’Istituto comprensivo di Conselice. Il progetto, che si concluderà a novembre, sarà presentato questo pomeriggio, all'Istituto scolastico alle ore 14,30, dalla  preside Patrizia Bianchetti e dal Sindaco Maurizio Filipucci, con l'ausilio di Rossana Mari, dirigente della Regione Emilia Romagna, e Roberto Piazza esperto nelle dinamiche della filiera agro alimentare. Nell’insieme l’iniziativa promossa in collaborazione con l’Amministrazione provinciale vuole favorire nella popolazione scolastica un maggior consumo di frutta e verdura che in questi anni è sensibilmente calato nelle abitudini alimentari dei giovani in età scolare. Il programma di «a tutta frutta, 5 porzioni per 5 colori» prevede incontri di formazione per gli insegnanti e genitori, oltre ad un ciclo di attività da realizzare con i ragazzi, fra cui merende e degustazioni a cura delle fattorie didattiche , uscite nei mercati ortofrutticoli ed una frutta party finale. «È una campagna di educazione alimentare che proviene da una precedente esperienza americana e fatta propria dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, a cui però il governo italiano non ha aderito – ci dice Elena Martoni, assessore all’istruzione di Conselice  – In compenso c’ha pensato la regione Emilia Romagna che dal 2003 si è attivata finanziando progetti dentro le proprie province». Questa nuova iniziativa si collega al progetto «E io mangio!», finanziato dalla provincia di Ravenna, e tuttora in corso nelle mense scolastiche di Conselice , dove si sta di costruire un dialogo consapevole con i giovani studenti, che partecipano attivamente alla costruzione dei menù settimanali.