Al via il 39° Campionato europeo di Elica a Conselice - Comune di Conselice

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Tutte le news - Al via il 39° Campionato europeo di Elica a Conselice  

Al via il 39° Campionato europeo di Elica a Conselice

 

un-momeno-delle-prove-di-tiro-a-volo

Oltre cinquecento atleti di tiro a volo provenienti da 18 nazioni saranno ospitati nell’impianto di tiro a volo di Conselice madonna del bosco per il 39° campionato europeo di Elica . In palio un montepremi di 75 mila euro divisi lungo cinque giornate tra gare europea e trofei. Si parte domani sera, in notturna, con le qualificazioni del «Gran Prix Europa al doppietto elica » che vede in palio una cabrio coupè Mitsubishi del valore di 19 mila euro. Si riprende mercoledì mattina con la «Coppa del Presidente » con un montepremi di tremila euro e si prosegue giovedì con «Trofeo Gaetano Venturini » ed un montepremi di diecimila euro. Il Campionato Europeo vero e proprio inizia il 1 giugno con gare ad eliminazione su 20 piattelli. Sarà una due giorni con i sei campi dell’impianto pieni dei migliori tiratori al mondo ed una forte delegazione di italiani con campioni plurititolati. «Di tutte le discipline, l’elica  quella più difficile ed impegnativa – sottolinea Sergio Siffreddini, direttore dell’impianto conselicese – rispetto agli altri bersargli si presenta in modo irregolare e richiede più precisione e tempismo nel tiro». Tra le nazioni europee in gara le più favorite sono l’Italia con alle spalle un ricco paniere di medaglie, l’Inghilterra, la Grancia ed il Portogallo, mentre a livello mondiale spiccano gli Stati uniti, l’India, il Canada l’Argentina, Singapore e l’Egitto. È la prima volta che l’impianto di Conselice ospita un campionato europeo e lo fa con le carte in regola essendo il più avanzato tecnologicamente in Europa, con strettissimi vincoli di impatto acustico e ambientale. Nella progettazione e costruzione dell’impianto si è tenuto conto anche del recupero e smaltimento del materiale usato nell’attività preservando l’ambiente da qualsivoglia  tipo di inquinamento. Tale tecnologia è stata presentata al parlamento europeo e le federazioni  di tiro a volo dei singoli stati si sono attivate visitando l’impianto di Conselice. La nascita del centro sportivo di tiro a volo ha consentito nel volgere di breve tempo ad atleti della provincia di Ravenna una marcata crescita agonistica e di risultati tanto da essere inseriti nella squadra nazionale.