Conselice partecipa a «Mi illumino di meno» - Comune di Conselice

Skip to main content
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Tutte le news - Conselice partecipa a «Mi illumino di meno»  

Conselice partecipa a «Mi illumino di meno»

 

il-logo-dell-acute-iniziativa-internazionale

L’amministrazione Comunale di Conselice partecipa assieme alle altre amministrazioni del territorio provinciale all’iniziativa « M’illumino meno, Giornata Internazionale del Risparmio Energetico », promossa da Caterpillar (Radio 2) e patrocinata dai Ministeri dell’Ambiente e delle Politiche Agricole. Domani sera, dalle 18 alle 19, (16 febbraio) la luminosità dell’intera rete della pubblica illuminazione sarà fortemente ridimensionata e dalle 18,30 alle 19 in tutti gli edifici pubblici e nell’area di piazza Felice Foresti saranno spente le luci.. L’Amministrazione Comunale vuole così farsi parte attiva sensibilizzando sia esercizi pubblici sia i privati cittadini con materiali divulgativi a sostegno di questa campagna dedicata al risparmio energetico. Dopo il successo delle passate edizioni Massimo Cirri eFilippo Solibello dai microfoni di Caterpillar , chiederanno nuovamente agli ascoltatori di dimostrare come ilrisparmio sia una possibilità concreta e reale a cui attingere oggi stesso per superare i problemi energetici che assillano il nostro paese e gran parte delle nazioni del pianeta. L’invito rivolto a tutti è quello di spegnere le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili il16 febbraio 2007 alle ore 18. Accanto all’iniziativa dell’Amministrazione Comunale sono già previste adesioni dei singoli cittadini e di una serie di esercenti sia di Conselice che di Lavezzola, a dimostrazione di come il problema del risparmio energetico stia coinvolgendo ormai una larga fetta della popolazione.
Buone abitudini per il 16 febbraio (e anche dopo!): spegnere le luci quando non servono; spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici; sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l'aria; mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l'acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola; se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre; ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria; utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne; non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni; inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni; utilizzare l'automobile il meno possibile e se necessario condivi derla con chi fa lo stesso tragitto.