Gli oratori invadono Conselice - Comune di Conselice

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Tutte le news - Gli oratori invadono Conselice  

Gli oratori invadono Conselice

 

Chiesa-di-San-Martino-a-Conselice

Sette ore di giochi per riaffermare ancora una volta che con giochi ed il divertimento si può parlare il linguaggio della solidarietà. È quanto accadrà domenica in piazza Foresti a Conselice con la quinta edizione di «Don Bosco in famiglia», promosso da cinque oratori della diocesi di Imola. A gareggiare per la raccolta di fondi da destinare alla missione di Padre Alessandro Facchini nel Mato Grosso in Perù, saranno centoventi ragazzi e ragazze degli oratori di Conselice e San Patrizio, di San Giacomo di Lugo, di Nostra Signora di Fatima a Imola, delle Chiese di San Evaristo a Giovecca e di Sesto Imolese. Il programma è semplice. Ci si incontra tutti alle ore 9 in piazza a Conselice dove un palcoscenico accoglierà i lavori dei cinque oratori, poi si continua con un torneo di dodgeball a sei quadre, una sorta di palla prigioniera in cui si colpiscono i protagonisti delle squadre avversarie. Nel pomeriggio i ragazzi saranno impegnati in un gioco a squadre nei parchi di Conselice, poi il ritorno in piazza con la messa, officiata alle ore 17 da Don Pierluigi Bettoli, sacerdote di San Patrizio. A concludere la giornata speciale dei giovani cattolici saranno i premi finali ai ragazzi e la squadra che si porterà a casa il trofeo avrà poi il compito di organizzare la prossima edizione. A organizzare l’edizione conselicese sono stati Matteo Melandri, Filippo Flamini, Valentina Zama e Benedetta Caroli.