Il melograno e la sua terra - Comune di Conselice

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Tutte le news - Il melograno e la sua terra  

Il melograno e la sua terra

 

il-frutto-del-melograno

Nel primo giorno di primavera l’Amministrazione comunale partecipa alla proposta della Provincia di Ravenna, per la festa degli alberi, mettendo a dimora un melograno. L’elemento di novità è la scelta del luogo che si rivela originale: il grande spartitraffico tra la SP Selice e via Frattina all’ingresso di Conselice, in direzione Imola. Per tutta la mattina, il servizio verde del Comune insieme agli alunni della scuola primaria di Conselice, ai rappresentanti della Consulta dei ragazzi, allestiranno in modo simbolico un ambiente rurale dove inserire il melograno che, seppur quasi dimenticato, era fortemente radicato nella nostra tradizione locale e utilizzato da sempre nelle corti contadine. Di solito lo trovava a pochi passi dalla casa rurale ed era caratteristico per quei frutti coloratissimi ed aspri. L’allestimento dei ragazzi e del servizio del verde cercherà di interpretare quest’antica risorsa, con piante officinali quali il rosmarino, la salvia e vecchi attrezzi di uso domestico, quali la carriola e la scala in legno per raccoglierne i frutti. La scelta dell’area posta all’ingresso principale di Conselice vuole sottolineare in modo discreto la natura agricola della pianta scelta, valorizzando un albero tanto radicato da poter costituire un valore e un emblema per la comunità locale, come una sorta di biglietto da visita all’ingresso del paese.