La giornata della memoria a Conselice - Comune di Conselice

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Tutte le news - La giornata della memoria a Conselice  

La giornata della memoria a Conselice

 

foto

Con le immagini crude ed agghiaccianti degli avvenimenti di Hiroshima si inaugura questa mattina, alle ore 10, nella Biblioteca di Lavezzola il programma di celebrazione della «Giornata della memoria», in stretta collaborazione dell’Amministrazione comunale e dell’Istituto scolastico Comprensivo con l’ International Peace Bureau Italia , ufficio italiano della più vasta Federazione Mondiale, Premio Nobel per la pace nel 1910 e con la sede centrale a Ginevra. La mostra "La lunga ombra del sole di Hiroshima " si articola in un percorso fotografico di testimonianza storica su quanto avvenne il 6 agosto 1945 e nella proiezione di un video sulla storia di Sadako la bambina divenuta il simbolo della tragedia di Hiroshima. Questo per rafforzare il ricordo drammatico della Shoah, che ha sfiorato anche il territorio di Conselice. Anche da qui, come da tutto il ravennate famiglie di ebrei sfollati durante la guerra furono deportati ad Auschwitz e negli altri campi di concentramento nazisti. A Lavezzola le fonti storiche contarono una ventina di ebrei, alcuni di questi sfollati da Trieste nella vecchia palestra del fascio e che furono presi il 9 dicembre del 43. Anche loro scomparsero ad Auschwitz ed oggi resta solo una lapide nella casa comunale voluta dall’Amministrazione comunale e dalle associazioni partigiane. La mostra resterà aperta fino al 21 gennaio negli orari di apertura della biblioteca. Il programma della giornata della memoria prosegue fino al 27 di gennaio con letture di Alfonso Cuccurullo tratte da Stelle di cannella di Helga Schneider, mercoledì 18 gennaio per le scuola secondaria di 1° grado di Conselice, con l’incontro con Fulgida Barattoni ,  presidente dell’International Peace Bureau Italia, nella casa comunale di San Patrizio il 23 gennaio alle ore 20 e con la proiezione  diJona che visse nella balena di R. FaenzaeSchindler’s list di S. Spielberg, nella giornata del 27 gennaio, rispettivamente per il 2° ciclo della scuola Primaria di Lavezzola e Conselice. Al programma dell’Amministrazione comunale saranno di volta in volta inseriti interventi prodotti dalle scuole di Conselice e Lavezzola.