Riapertura dei termini di presentazione delle richieste di contributo di solidarietà per le famiglie delle vittime del sisma 2012 e 2015 - Comune di Conselice

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Tutte le news - Riapertura dei termini di presentazione delle richieste di contributo di solidarietà per le famiglie delle vittime del sisma 2012 e 2015  

Riapertura dei termini di presentazione delle richieste di contributo di solidarietà per le famiglie delle vittime del sisma 2012 e 2015

Si comunica che con Legge Regionale n. 13/2019 sono state ampliate le tipologie di spesa ammesse a contributo sul Fondo Regionale di cui in oggetto, rispetto a quelle inizialmente previste dalla Legge Regionale n. 19/2017 e che pertanto risultano essere:
1. spese sostenute per esercitare tutte le azioni giudiziarie tra soggetti privati, finalizzate ad ottenere indennizzi e risarcimenti dei danni sofferti a causa dell'evento calamitoso, anche nella fase prodromica all'avvio delle stesse, ivi compreso l'eventuale ricorso a consulenza in ambito civilistico o a consulenza tecnica di parte, sono inoltre comprese le spese connesse alle attività relative all'esecuzione della sentenza;
2. spese sostenute per visite mediche e prestazioni specialistiche connesse al supporto psicologico resosi necessario in conseguenza degli eventi calamitosi;
3. spese funebri sostenute per le vittime degli eventi calamitosi.
 Tali spese devono rispondere ad un criterio di attualità rispetto all’evento cui si riferiscono.Inoltre, con Delibera di Giunta regionale n. 1540 del 23/09/2019 si è provveduto a ridefinire i criteri di assegnazione del contributo ed a riaprire i termini di presentazione delle richieste, fissando nell termine ultimo al 28 ottobre 2019 .Considerato che è stato riconfermato l’incarico all’Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione Civile per la gestione del Fondo e per l’erogazione del contributo ai soggetti aventi titolo che ne faranno richiesta e che la succitata delibera individua i Comuni, coinvolti negli eventi calamitosi di cui in oggetto, quali mezzo più efficace al fine di garantire una più capillare divulgazione del provvedimento ai soggetti interessati.

In fondo alla pagina sono consultabili e scaricabili la lettera della Regione Emilia-Romagna, le indicazioni delle modalità di ammissione al contributo ed il modulo per la richiesta.Per eventuali chiarimenti rivolgersi a:

Antonella Bonazzi Tel. 051/5278258 antonella.bonazzi@regione.emilia-romagna.it

Chiara Santese Tel. 051/5274674 chiara.santese@regione.emilia-romagna.it

ampliamento contributi Regione sisma 2012  (452kB - PDF)

  Allegato 1 - Procedure  (378kB - PDF)

  Allegato 2 - Modulo richiesta  (951kB - PDF)