Torna il cinema in prima visione a Conselice - Comune di Conselice

Skip to main content
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Tutte le news - Torna il cinema in prima visione a Conselice  

Torna il cinema in prima visione a Conselice

cinema9-cinematografo-jpg-121620.660x368

Dopo anni  torna finalmente la rassegna cinematografica presso il Teatro Comunale di Conselice. Dopo l’esperienza della “Settimana del cinema all’aperto” che si è tenuta nell’Arena D'dri d'e' Teàtar a fine agosto, sempre grazie alla collaborazione con Cinemaincentro, torna il cinema a Conselice.  Ma la novità è che in proiezione andranno i film in prima visione che usciranno in questi mesi invernali.

Il periodo della rassegna sarà da venerdì 3 dicembre 2021 a domenica 27 febbraio 2022,  ogni fine settimana dal venerdì alla domenica sera. Saranno 4 le proiezioni settimanali con lo spettacolo unico alle 21 del venerdì e del sabato, mentre la domenica doppio spettacolo alle 17 ed alle 20,30. Non solo. Anche per i festivi e prefestivi come 7 e 8 dicembre, il weekend di Natale, il primo dell’anno e per l’Epifania andrà di scena il cinema, per un totale di 53 proiezioni in tre mesi. Inoltre è già in previsione l’aggiunta al calendario di cartoni animati per i più piccoli in alcune domeniche con proiezione alle 15.

“Sono molto felice per questa grande novità. Dopo l'esperimento col cinema estivo, ci è sembrato importante concretizzare le proiezioni in un periodo più lungo e con le prime visioni” dichiara l’Assessore alla cultura Raffaella Gasparri.  “Credo che il ritorno del cinema in prima visione a Conselice sia una grande opportunità culturale per i nostri cittadini e che va ad aggiungersi a tutto il lavoro fatto durante questi anni. Un ringraziamento a Unigrà e Golfera che hanno appoggiato questa proposta e ci hanno aiutato a realizzarla. Dopo un lungo periodo in cui la cultura ha seguito uno stop forzato e un periodo difficile di ripresa, questa Amministrazione ha scelto di ampliare l'offerta per i propri cittadini e per chiunque vorrà scegliere di venire a Conselice cercando qualità e varietà, in quanto è importante riprendere e puntare ad un ritorno alla socialità, alla serenità, alla fiducia nel futuro. L’Amministrazione comunale è fermamente convinta che la cultura sia una leva potente per fare riflettere, per fare crescere consapevolezza e determinazione e costruire comunità”.

Cinemaincentro  si occupa dalla fine degli anni ‘80 dell’organizzazione di rassegne ed eventi cinematografici e della gestione di due storiche sale faentine come il cinema Sarti e il cinema Italia cui si sono aggiunti, il cinema Centrale di Imola, il Mariani di Ravenna e numerose arene estive come la Rocca Brancaleone di Ravenna, l’Arena del Carmine di Lugo e l’Arena in Massa a Massa Lombarda.
Con tutte le sale iscritte a F.I.C.E. (Federazione italiana cinema d’essai) e inserite nel prestigioso network EuropaCinemas, Cinemaincentro ha da sempre contribuito alla diffusione della cultura cinematografica, grazie ad un’offerta concentrata su pellicole di qualità, cinema d’autore e produzioni indipendenti, con particolare attenzione ai titoli di riconosciuto valore artistico e culturale, nell’ottica di valorizzare i centri storici come centri insostituibili di aggregazione culturale con un indotto anche economico, che inevitabilmente ne consegue.“È con grande entusiasmo, quindi, che abbiamo accolto la proposta di riportare – in collaborazione con il Comune di Conselice – il grande cinema al Teatro Comunale, con una stagione invernale di prime visioni che arricchiranno, dal venerdì alla domenica, l’offerta culturale del centro di Conselice” dichiara Alberto Beltrani di Cinemaincentro.  “Un’iniziativa che acquista ancor più significato in un momento in cui, dopo oltre un anno e mezzo di chiusure totali o parziali, si torna finalmente a poter fruire dei tradizionali luoghi di aggregazione cittadini, oltre che a godere della bellezza della proiezione su grande schermo”.
Il Teatro veste quindi per questi mesi l’abito da sala cinematografica, ma non abbandona certo la rassegna teatrale nelle date già fissate. Si tratta di un’offerta maggiore voluta dall’Amministrazione Comunale, che prevede anche un nuovissimo proiettore cinematografico, uno schermo rinnovato e casse audio completamente nuove, per offrire una visione all’altezza delle grandi multisala.

Da notare il costo dei biglietti: intero 7 euro e ridotto a 6 euro. Per l’accesso alla sala non è necessaria alcuna prenotazione. Obbligatorio esibire il Green Pass.